sabato 03 dicembre | 00:07
pubblicato il 14/mag/2013 14:51

Giustizia: Zanda a Romani, troppi politici non hanno rispettato legge

Giustizia: Zanda a Romani, troppi politici non hanno rispettato legge

(ASCA) - Roma, 14 mag - ''Il rispetto che si deve alla nostra magistratura e' un dovere per tutto il Paese, ma e' un dovere precipuo per noi che sediamo in Parlamento''. Cosi' il presidente dei senatori del Pd Luigi Zanda risponde, nell'Aula di Palazzo Madama, all'intervento del senatore Romani.

''Ci sono questioni di grandissima rilevanza su cui le forze politiche debbono dimostrare giorno dopo giorno, ora dopo ora, atto dopo atto di avere ritrovato il senso della democrazia - aggiunge -. Tra queste, due sacrosanti principi quali lo Stato di diritto e la separazione dei poteri debbono guidarci e guidare anche tutte le nostre scelte politiche''.

''In Italia serve molta verita'. C'e', in Italia, un grave problema di giustizia. Una delle cause e' la cattiva qualita' delle leggi, di cui noi parlamentari siamo responsabili.

Un'altra causa e' la scarsita' di mezzi di cui abbiamo dotato la giustizia italiana, e anche di questo noi dobbiamo dirci responsabili. Ma c'e' anche il serio problema del rapporto tra politica e giustizia. Anche qui noi abbiamo gravi responsabilita': troppa parte della politica, negli ultimi decenni, non ha rispettato la legge. Nei consigli comunali, provinciali, regionali, nel Parlamento, purtroppo, e in molti luoghi dell'amministrazione pubblica troppe volte uomini politici, anche con incarichi rilevanti, non hanno rispettato la legge. Questa e' la prima rilevante ragione della crisi tra politica e magistratura. E' un nodo che sta a noi tagliare con buona politica e rispetto della legge''. E conclude: ''Lasciamo fuori da queste polemiche i presidente del Senato e della Camera che stanno esercitando i loro ruoli con onore e imparzialita'. La prudenza e l'oggettivita' debbono continuare a guidarli''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari