lunedì 05 dicembre | 04:03
pubblicato il 19/lug/2011 15:47

Giustizia/ Vietti: Tempi giustizia, in gioco competitività Paese

"Ma statistiche sul rendimento dimostrano che toghe lavorano"

Giustizia/ Vietti: Tempi giustizia, in gioco competitività Paese

Roma, 19 lug. (askanews) - Standard moderni di rilevamento del rendimento dei magistrati per contribuire a una maggiore efficienza della giustizia: è il lavoro di una sperimentazione condotta dalla quarta commisione del Consiglio superiore della magistratura che è stato presentato questa mattina a palazzo dei Marescialli. Il vicepresidente del Csm Michele Vietti ha messo l'accento, nella sua relazione, sulla necessità di legare la valutazione del rendimento dei magistrati ai tempi di durata dei procedimenti: "Il tempo - ha affermato - non può più essere una variabile indipendente del sistema giudiziario". "I palazzi di giustizia - ha spiegato poi Vietti conversando con i giornalisti presenti - non sono templi in cui si celebrano riti per iniziati, ma un crocevia dello sviluppo socioeconomico del Paese. Anche nei palazzi di giustizia si gioca la sfida della competitività del sistema". Citando le parole del governatore di Bankitalia Mario Draghi sullo "scarso funzionamento della giustizia civile che costa un punto di Pil", il vicepresidente dell'organo di autogoverno delle toghe ha richiamato "la responsabilità di tutti quelli che operano nel sistema giustizia". Dai dati statistici sul rendimento illustrati questa mattina dalla presidente della quarta commissione consiliare Giovanna Di Rosa è emerso che il 30 per cento dei magistrati lavora più del dovuto: "Questo - ha commentato Vietti - sfata il luogo comune secondo cui il magistrati italiani non lavorano. Purtroppo spesso lo fanno in condizioni particolarmente difficili dovute alla disorganizzazione degli uffici, a sua volta frutto della cattiva distribuzione sul territorio". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari