lunedì 05 dicembre | 21:49
pubblicato il 18/apr/2011 19:02

Giustizia/ Vietti: Non processo ma prescrizione breve

Vicepresidente Csm: Sì alle riforme ma condivise

Giustizia/ Vietti: Non processo ma prescrizione breve

Firenze, 18 apr. (askanews) - "Non si può dire che si sta facendo il processo breve, quando si sta facendo la prescrizione breve. Bisogna usare le parole per quel che significano" e "ognuno se ne assuma la responsabilità". Lo ha affermato il vicepresidente del Csm, Michele Vietti, durante una conferenza all'Università degli studi di Firenze, sottolineando come non sia vero che le riforme in corso produrranno "l'accelerazione del processo breve". Per Vietti, "Il Parlamento è pienamente legittimato a fare riforme costituzionali in materia di giustizia, ma dovrebbero essere meditate e condivise" nel rispetto reciproco e dell'indipendenza dei poteri dello Stato. Qualunque discussione sull'autonomia della magistratura è necessariamente "politica" e sarebbe "ipocrita" ritenere che la questione sia solo "tecnica" ha aggiunto il vicepresidente del Csm. "C'è una connotazione fortemente politica della discussione sull'autonomia del potere giudiziario -ha spiegato- perché attiene al sistema dei rapporti tra i poteri dello Stato, e inevitabilmente il suo assetto porta con sé un giudizio di relazione rispetto al potere esecutivo e quello legislativo, dunque comporta inevitabilmente una valutazione politica sulla modalità in cui questi assetti configurarsi". Il vicepresidente del Csm ha quindi sottolineato che vi è una conseguenza diretta di come è organizzata la magistratura sul "servizio giustizia", perché "è attraverso la giurisdizione che i diritti sanciti in astratto dalla Costituzione trovano la loro attuazione concreta". E' questo "il nodo centrale del dibattito che ruota intorno all'autonomia e all'indipendenza della magistratura", un dibattito che prosegue da circa trent'anni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari