domenica 26 febbraio | 05:06
pubblicato il 09/set/2013 15:43

Giustizia: Venturino, Cancellieri risponda a volere Camere su tribunali

Giustizia: Venturino, Cancellieri risponda a volere Camere su tribunali

(ASCA) - Palermo 9 set - ''Il Ministro della giustizia Annamaria Cancellieri travalica la volonta' dei cittadini infischiandosene della votazione pressocche' unanime delle Camere che si erano espresse per il rinvio di due anni sulla soppressione e la chiusura dei tribunali''. Con queste parole il vice presidente vicario del Parlamento siciliano Antonio Venturino si e' espresso dopo aver appreso della riforma della geografia giudiziaria che prevede la soppressione di alcuni tribunali considerati 'minori'.

''Sto incontrando centinaia di cittadini della provincia di Enna che giustamente protestano per la soppressione di un tribunale, quello di Nicosia, che per il territorio rappresenta un insostituibile baluardo della presenza dello Stato. Oggi assisto ad una politica autoreferenziale, che ha come unico obbiettivo quello di farsi i fatti propri a discapito dei cittadini'', ha detto Venturino, secondo cui ''cancellare con un colpo di spugna un tribunale come quello di Nicosia, che serve un territorio isolato da un punto di vista orografico accorpandolo alla corte di Enna, e' l'ennesimo delitto di una politica sorda, capace di attaccarsi al pretesto di una spending review che taglia solo i diritti dei cittadini, anziche' i privilegi della politica.

Il disegno globale a mio avviso e' quello di privatizzare anche il sistema giustizia, a tutto svantaggio della cittadinanza. Mi piacerebbe sapere se il guardasigilli ha analizzato il provvedimento alla luce del disastro che provochera' al sistema giudiziario, che necessita' si di uno snellimento, ma non merita di essere gambizzato''. Il Vice Presidente dell'Ars Venturino si rivolge inoltre al governatore dell'isola Rosario Crocetta: ''Invito il Presidente Crocetta a farsi portavoce insieme agli altri presidenti delle regioni italiane che come noi vivono questo disagio, a portare la questione sul tavolo del presidente del Consiglio Enrico Letta''. red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech