mercoledì 07 dicembre | 12:19
pubblicato il 17/ott/2013 12:13

Giustizia: Ue, Italia verso deferimento per direttiva su reati violenti

(ASCA) - Bruxelles, 17 ott - La Commissione europea ha inviato un parere motivato all'Italia per la mancata attuazione della direttiva Ue sul risarcimento delle vittime di reati violenti. Si tratta del secondo stadio della procedure d'infrazione, dopo il quale scatta il deferimento alla Corte di giustizia europea. La decisione e' stata presa in occasione dell'adozione del pacchetto mensile di infrazioni. La direttiva comunitaria 2004/80 impone agli stati membri di definire uno schema ''equo e appropriato'' di risarcimenti per le vittime di crimini violenti intenzionali.

''L'Italia - lamenta Bruxelles - non ha alcuno schema generale di risarcimenti per tali crimini''. Il nostro paese, continua l'esecutivo comunitario, ''non ha preso le misure necessarie per aggiornare la legislazione nazionale e adeguarsi alle richieste delle normative comunitarie''. Alle autorita' italiane sono ora concessi due mesi di tempo per rispondere, dopo i quali la Commissione europea potra' eventualmente decidere di deferire il paese alla Corte di giustizia europea. bne/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Federalberghi, Bocca: da ponte 8 dicembre segnale positivo
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni