lunedì 27 febbraio | 18:15
pubblicato il 17/ott/2013 12:13

Giustizia: Ue, Italia verso deferimento per direttiva su reati violenti

(ASCA) - Bruxelles, 17 ott - La Commissione europea ha inviato un parere motivato all'Italia per la mancata attuazione della direttiva Ue sul risarcimento delle vittime di reati violenti. Si tratta del secondo stadio della procedure d'infrazione, dopo il quale scatta il deferimento alla Corte di giustizia europea. La decisione e' stata presa in occasione dell'adozione del pacchetto mensile di infrazioni. La direttiva comunitaria 2004/80 impone agli stati membri di definire uno schema ''equo e appropriato'' di risarcimenti per le vittime di crimini violenti intenzionali.

''L'Italia - lamenta Bruxelles - non ha alcuno schema generale di risarcimenti per tali crimini''. Il nostro paese, continua l'esecutivo comunitario, ''non ha preso le misure necessarie per aggiornare la legislazione nazionale e adeguarsi alle richieste delle normative comunitarie''. Alle autorita' italiane sono ora concessi due mesi di tempo per rispondere, dopo i quali la Commissione europea potra' eventualmente decidere di deferire il paese alla Corte di giustizia europea. bne/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech