venerdì 20 gennaio | 06:44
pubblicato il 17/ott/2013 12:13

Giustizia: Ue, Italia verso deferimento per direttiva su reati violenti

(ASCA) - Bruxelles, 17 ott - La Commissione europea ha inviato un parere motivato all'Italia per la mancata attuazione della direttiva Ue sul risarcimento delle vittime di reati violenti. Si tratta del secondo stadio della procedure d'infrazione, dopo il quale scatta il deferimento alla Corte di giustizia europea. La decisione e' stata presa in occasione dell'adozione del pacchetto mensile di infrazioni. La direttiva comunitaria 2004/80 impone agli stati membri di definire uno schema ''equo e appropriato'' di risarcimenti per le vittime di crimini violenti intenzionali.

''L'Italia - lamenta Bruxelles - non ha alcuno schema generale di risarcimenti per tali crimini''. Il nostro paese, continua l'esecutivo comunitario, ''non ha preso le misure necessarie per aggiornare la legislazione nazionale e adeguarsi alle richieste delle normative comunitarie''. Alle autorita' italiane sono ora concessi due mesi di tempo per rispondere, dopo i quali la Commissione europea potra' eventualmente decidere di deferire il paese alla Corte di giustizia europea. bne/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale