domenica 04 dicembre | 21:37
pubblicato il 01/lug/2014 16:18

Giustizia: sindacati a Orlando, riforma si fa con lavoratori

(ASCA) - Roma, 1 lug 2014 - Una convocazione urgente per aprire il confronto sulla riforma della Giustizia. E' quanto chiedono le federazioni di categoria di Cgil Cisl e Uil, all'indomani dell'approvazione in consiglio dei ministri delle linee guida di riforma, al ministro Andrea Orlando che, ''al di la' degli annunci, in questi mesi non ha dato risposta alle sollecitazioni e alle proposte di sindacati e lavoratori'', si legge in una nota.

''Apprezziamo che durante la presentazione delle linee guida il ministro abbia garantito che al personale amministrativo verra' riconosciuta la professionalita' acquisita attraverso un percorso di riqualificazione. Ma - sostengono le tre sigle sindacali - non basta. Per una vera riforma serve un confronto vero, non buone intenzioni. Non e' con la semplificazione estrema e con i sondaggi che si puo' ridisegnare il nostro sistema giustizia. A Orlando chiediamo un confronto immediato sulle nostre proposte per la modernizzazione degli uffici giudiziari, la digitalizzazione delle pratiche, la velocizzazione dei processi e la valorizzazione del personale'', rimarcano Fp-Cgil, Cisl-Fp e Uil-Pa.

''Serve un piano di assunzioni di giovani, quello che manca nella riforma della Pubblica amministrazione, per far fronte alle gravissime carenze di organico. Cosi' come servono nuove funzioni e responsabilita' per il personale, in modo da snellire l'amministrazione della giustizia. E non va dimenticata la difficile situazione dei lavoratori cassintegrati e in mobilita' che da quattro anni svolgono il tirocinio negli uffici giudiziari e che possono essere determinanti per lo smaltimento dell'arretrato civile. Punti sui quali siamo pronti a dare il nostro contributo se - concludono i sindacati - dal Governo avremo la disponibilita' al confronto che e' mancato in occasione della pasticciata riforma della geografia giudiziaria''.

com-stt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari