lunedì 05 dicembre | 09:40
pubblicato il 05/giu/2012 19:07

Giustizia/ Severino propone responsabilità indiretta toghe

Emendamento alla Comunitaria:chi subisce torti si rivale su Stato

Giustizia/ Severino propone responsabilità indiretta toghe

Roma, 5 giu. (askanews) - Alla fine, è stato il ministro della Giustizia, Paola Severino, a intervenire direttamente sulla responsabilità civile dei magistrati, presentando un emendamento alla Comunitaria 2011 e provando a spazzar via la norma Pini, approvata non senza polemiche a Montecitorio. Severino, con la sua proposta di modifica, vorrebbe in buona sintesi introdurre il principio di 'responsabilità civile indiretta' dei magistrati. Il cittadino che ha subito "un danno ingiusto" nel corso di un processo "posto in essere dal magistrato con dolo o colpa grave nell'esercizio delle sue funzioni, può agire contro lo Stato per ottenere il risarcimento dei danni patrimoniali e anche di quelli non patrimoniali che derivano da privazione della libertà personale". Lo Stato, in un secondo tempo, avrà due anni di tempo, e non più uno come finora previsto dalla legge, per rivalersi nei confronti del magistrato, prelevando fino alla metà della sua retribuzione annuale per compensare quanto sborsato a favore del cittadino danneggiato. L'importo del prelievo sulla 'busta paga' del magistrato non potrà comunque superare un terzo dello stipendio (Le norme attuali prevedono che lo Stato abbia un anno di tempo per rivalersi sul magistrato e che il prelievo mensile non possasuperare il quinto dello stipendio). Fra i casi di colpa grave del magistrato rientra "la violazione manifesta della legge e del diritto comunitario". Si prevede che per determinare questa violazione "si tenga conto del grado di chiarezza e precisione delle norme violate, dell'inescusabile negligenza nell'errore e della gravità dell'inosservanza". Quando sia interessato il diritto Ue si tiene conto anche della violazione dell'obbligo di rinvio pregiudiziale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari