martedì 21 febbraio | 15:51
pubblicato il 30/mar/2012 10:10

Giustizia/ Severino: Concordato metodo, incontri bilaterali

Al Senato vertice lampo, da lunedì istruttoria con singoli gruppi

Giustizia/ Severino: Concordato metodo, incontri bilaterali

Roma, 30 mar. (askanews) - Niente più vertici di maggioranza con la giustizia ma una "istruttoria con i gruppi parlamentari attraverso incontri bilaterali" per arrivare ad un accordo sui temi della corruzione, delle intercettazioni e della responsabilità civile delle toghe. E' quanto è stato deciso nel vertice di maggioranza con il ministro della Giustizia, Paola Severino, che si è svolto questa mattina al Senato. Lo ha spiegato la stessa Guardasigilli al termine della riunione lampo (è durata mezz'ora circa) con i capigruppo. "Abbiamo trovato un metodo di confronto - ha spiegato il Ministro - si tratta di riforme epocali che non possono essere fatte a colpi di emendamenti e subemendamenti ma vano fatte in maniera concordata. Abbiamo concordato un metodo che, fatti salvi i diritti del Parlamento di discutere, cercherà di arrivare a una soluzione. Siamo stati tutti d'accordo su questo". Gli incontri inizieranno lunedì prossimo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia