venerdì 09 dicembre | 01:20
pubblicato il 26/feb/2014 11:39

Giustizia: Roberti su Gratteri, meglio fare magistrato

Giustizia: Roberti su Gratteri, meglio fare magistrato

(ASCA) - Roma, 26 feb 2014 - ''Polemiche sterili, la cosa migliore che puo' fare un magistrato e' continuare a fare il magistrato''. Il Procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti, risponde cosi' - dai microfoni di ''A Ciascuno Il Suo'' di Radio 24 - ad una domanda sulle polemiche intorno alla mancata nomina a Guardasigilli del procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri. Il procuratore definisce una ''priorita' l'intervento sulla Giustizia, perche' un'efficiente risposta giudiziaria contribuisce alla ripresa economica''. Tra i provvedimenti ''urgenti'' indica la modifica della ''prescrizione'', il voto di scambio, che e' ''essenziale'', e la ''costruzione di nuove carceri''. ''Amnistia e indulto - dice - sono solo provvedimenti tampone, che rinviano il problema. Bisogna costruire nuove carceri degne di un Paese civile''. Roberti, infine, considera ''arduo, ma necessario'' l'obiettivo del Governo Renzi di arrivare in pochi mesi ad un pacchetto di revisione organica della Giustizia. com-stt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni