martedì 24 gennaio | 12:49
pubblicato il 15/gen/2014 16:31

Giustizia: reati ambientali, ok Commissione. Ferranti, riforma civilta'

Giustizia: reati ambientali, ok Commissione. Ferranti, riforma civilta'

(ASCA) - Roma, 15 gen 2014 - Via libera in commissione Giustizia alla Camera al testo sui reati ambientali. Oggi si sono infatti concluse le votazioni sugli emendamenti. Il testo, largamente condiviso dalle forze politiche, sara' formalmente licenziato domani (dopo i pareri delle altre commissioni) e approdera' in aula lunedi' 20 gennaio per la discussione generale. Decisamente soddisfatta Donatella Ferranti, presidente della commissione Giustizia: ''E' una riforma di civilta', che ci mette finalmente al passo con i paesi piu' avanzati d'Europa. Si parla senza esito da almeno vent'anni di ecoreati, stavolta ci sono tutte le migliori premesse - osserva l'esponente del Pd - per colmare un vuoto dannoso e ormai immotivato del nostro codice penale''.

Il testo varato dalla commissione introduce nuovi delitti, come il disastro ambientale e il traffico di materiale radioattivo, rafforzando cosi' gli strumenti di contrasto alla devastazione del territorio. Tra le nuove norme, spiccano il ravvedimento operoso che introduce sconti di pena in caso di bonifica e la confisca obbligatoria dei profitti del reato e dei mezzi utilizzati. Raddoppiano, inoltre, i termini di prescrizione.

''E' un testo - spiega Ferranti - che potra' dare una adeguata ed efficace tutela penale dell'ambiente, in piena sintonia con la direttiva comunitaria del 2008 che e' stata fin qui recepita dall'Italia solo formalmente. Quando sara' legge, non solo si avranno a disposizione norme repressive efficaci per combattere fenomeni criminosi sempre piu' diffusi e ad altissimo allarme sociale, ma anche strumenti per incentivare bonifica e ripristino''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
L.elettorale
L.elettorale, Grasso: riforma dovrà attendere motivazioni Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4