venerdì 24 febbraio | 09:42
pubblicato il 18/mag/2013 13:59

Giustizia: Procuratore Firenze, politica incapace dice Pm comunisti

(ASCA) - Firenze, 18 mag - ''In Italia abbiamo 5.725 leggi penali speciali'' perche' ''la politica, quella dilettantesca, con la 'p' minuscola non e' capace di risolvere i problemi'' e ''quando poi indaghiamo e condanniamo siamo giudici comunisti''.

Lo ha detto Giuseppe Quattrocchi, procuratore capo di Firenze, nel corso di un dibattito a 'Terra Futura'.

A chi gli chiedeva della crisi nel rapporto tra magistratura e politica, Quattrocchi ha risposto che ''no, si deve parlare di crisi tra magistratura e politici. La politica e' nobilta', l'altra e' altra cosa. Bisogna sentirci dire - ha detto ancora - che cerchiamo sempre un giudice a Berlino, ma qua ne abbiamo tanti e quasi tutti ottimi. E se a qualcuno di noi qualche volta viene la voglia di sindacare la legittimita' di una norma, qualcuno dice che ci danno ragione perche' noi siamo comunisti e la Corte costituzionale e' fatta da comunisti''.

afe/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech