giovedì 19 gennaio | 03:47
pubblicato il 20/set/2011 20:22

Giustizia/ Primo ok Camera, cade divieto giovani toghe in Procura

Via libera commissione a pdl Vietti, Ferranti, Palomba

Giustizia/ Primo ok Camera, cade divieto giovani toghe in Procura

Roma, 20 set. (askanews) - Primo ok della Camera alla proposta di legge che fa cadere il divieto di assegnare alle procure e, in parte, quello di svolgere le funzioni di giudice monocratico per i magistrati di prima nomina, divieto introdotto dalla riforma dell'ordinamento giudiziario del 2006 targata Castelli. La commissione Giustizia di Montecitorio, infatti, ha approvato oggi all'unanimità il testo proposto dall'attuale vicepresidente del Csm, Michele Vietti, dalla democratica Donatella Ferranti e dall'Idv Federico Palomba. La norma in vigore è frutto della riforma Castelli dell'ordinamento giudiziario, poi successivamente modificata dalle misure sui trasferimenti d'ufficio contenuto nel provvedimento sulle sedi disagiate dell'attuale governo. Il testo approvato oggi stabilisce che: "I magistrati ordinari al termine del tirocinio non possono essere destinati a svolgere le funzioni giudicanti monocratiche penali salvo per i reati di cui all'articolo 550 del codice di procedura penale (contravvenzioni o delitti puniti con la pena della reclusione non superiore nel massimo a quattro anni o con la multa, ndr). In nessun caso essi possono essere destinati a svolgere le funzioni di giudice per le indagini preliminari o di giudice dell'udienza preliminare anteriormente al conseguimento della prima valutazione di professionalità". "Si tratta di un successo insperato - ha commentato Ferranti - che abbiamo ottenuto come opposizione, speriamo che l'equilibrio faticosamente raggiunto regga in Aula la prossima settimana".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina