domenica 19 febbraio | 20:30
pubblicato il 24/mar/2011 20:18

Giustizia/ Palamara: Iniziata stagione riforme per punire toghe

Responsabilità civile, norma episodica per intimidire magistrati

Giustizia/ Palamara: Iniziata stagione riforme per punire toghe

Roma, 24 mar. (askanews) - L'Associazione nazionale magistrati reagisce all'approvazione dell'emendamento alla legge comunitaria 2010 che riforma la legge sulla responsabilità civile dei magistrati. "Appare evidente - ha commentato in una nota il presidente dell'Anm Luca Palamara - che ha avuto inizio la stagione delle riforme punitive". "Ancora una volta - ha aggiunto il leader delle toghe - assistiamo a un intervento episodico, contingente, svincolato da quelle che sono le reali emergenze della giustizia e dettato esclusivamente dalla volontà di intimidire i magistrati nello svolgimento della loro attività. E' un emendamento - ha concluso Palamara - che contestiamo anche per le modalità e i tempi con i quali è stato presentato e che non hanno tenuto in alcuna considerazione i punti di vista della categoria interessata".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Il Pd avvia il congresso, direzione per fissare percorso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia