giovedì 08 dicembre | 21:15
pubblicato il 05/apr/2011 05:10

Giustizia/ Oggi l'Anm da Napolitano: Preoccupati per riforma

Al Colle si parlerà anche di prescrizione e responsabilità civile

Giustizia/ Oggi l'Anm da Napolitano: Preoccupati per riforma

Roma, 5 apr. (askanews) - Oggi alle 11 l'Associazione nazionale magistrati sale al Quirinale nel primo e più importante di una serie di incontri istituzionali promossi dopo la presentazione della riforma costituzionale della giustizia. Una riforma giudicata "in netto contrasto con il disegno originario della Costituzione del 1948" perché punta a un "incisivo rafforzamento del controllo della politica sul sistema giudiziario". E contro la quale per ora l'Anm ha proclamato lo stato di agitazione, ma non ha escluso il ricorso allo sciopero. Dopo la riforma sono arrivati l'emendamento alla Comunitaria, con la riforma radicale della responsabilità civile delle toghe e la riscrittura del 'processo breve', con la prescrizione abbreviata per gli incensurati: argomenti che, dicono all'Anm, non rimarranno fuori dalle preoccupazioni che verranno manifestate al Colle. Umori altrettanto negativi si respirano al Csm, dove, assieme alla decadenza per incompatibilità del componente 'laico' della Lega, Matteo Brigandì, si dovrebbe discutere anche della censura proposta dal 'togato' Aniello Nappi (corrente Movimenti riuniti) sulla prescrizione breve. Un provvedimento che, se approvato nella forma proposta alla Camera dal pidiellino Maurizio Paniz, "rischierebbe di incentivare tecniche dilatorie" nei processi "con la prospettiva di un facile traguardo premiale", ha scritto Nappi. La proposta di delibera d'urgenza, presentata nella seduta del plenum del 23 marzo scorso, è stata rinviata alla seduta di oggi. Ma nessun rinvio può cancellare il fatto che la tensione fra Csm e maggioranza parlamentare sta crescendo: non a caso la commissione Giustizia del Senato ha deciso di inserire in calendario le proposte di legge, da tempo dormienti, per limitare i 'pareri' legislativi del Csm e le 'pratiche a tutela' dei magistrati.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni