martedì 06 dicembre | 04:36
pubblicato il 09/mar/2011 05:11

Giustizia/ Oggi Alfano al Colle per illustrare la riforma

Ancora questioni aperte nella bozza del ddl costituzionale

Giustizia/ Oggi Alfano al Colle per illustrare la riforma

Roma, 9 mar. (askanews) - Il conto alla rovescia per la riforma costituzionale della giustizia è arrivato a meno 2: oggi il ministro Angelino Alfano salirà al Quirinale per illustrare, non è ancora chiaro se al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano o al segretario generale della presidenza, Donato Marra, la bozza del ddl che nelle intenzioni del Governo dovrebbe rivoluzionare il sistema. Alla vigilia del Consiglio dei ministri straordinario convocato per giovedì mattina Berlusconi e il guardasigilli dovranno quindi sciogliere i dubbi residui sui contenuti della bozza: sulle proporzioni tra laici e togati nella composizione dei due Csm, sul possibile ruolo, caro alla Lega, dei magistrati eletti dal popolo (che potrebbe nascere da un allargamento delle competenze della magistratura onoraria), sulle norme che regoleranno l'indirizzo dell'azione penale. Che resterà obbligatoria, secondo quanto è stato fatto filtrare negli ultimi giorni da ambienti della maggioranza, ma verrà indirizzata anno per anno da un voto del Parlamento. E che le questioni ancora aperte siano diverse lo testimonia probabilmente anche il fatto che ieri in serata non fosse ancora sciolto il dubbio sulla possibile convocazione della Consulta giustizia del Pdl, alla quale il ministro ha illustrato la settimana scorsa la bozza in una versione ancora 'aperta' a molte modifiche. La Consulta Pdl dovrebbe occuparsi del ddl intercettazioni, uno dei capitoli dell'offensiva parlamentare sulla giustizia che dovrebbero accompagnare la riforma costituzionale. Del resto, ancora indefinito è il più volte annunciato emendamento del relatore sul processo breve, il deputato azzurro Maurizio Paniz, che dovrebbe eliminare (o limare) la contestatissima norma transitoria definita dall'opposizione 'ammazza-processi'. Bar 082041 mar 11

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari