sabato 25 febbraio | 14:40
pubblicato il 29/mag/2013 10:55

Giustizia: Nitto Palma (Pdl), Anm contraddice se stessa

Giustizia: Nitto Palma (Pdl), Anm contraddice se stessa

(ASCA) - Roma, 29 mag - ''L'Associazione Nazionale Magistrati considera la fattispecie disciplinare ipotizzata all'art.1 lett. a) del disegno di legge da me presentato sulla responsabilita' disciplinare dei magistrati 'una grave compromissione della liberta' di espressione e un vulnus ai diritti costituzionali'. Ne prendo atto, ma non capisco''. Lo afferma in una nota il presidente della commissione Giustizia del Senato, Francesco Nitto Palma.

''Ne prendo atto ma non comprendo perche' l'Anm, con un notevole revirement, consideri un vulnus elevare a ipotesi disciplinare comportamenti analoghi a quelli che essa stessa, qualificandoli come politici, ha ritenuto di stigmatizzare sul piano dell'offuscamento dell'immagine dell'imparzialita' del magistrato, oltre che della mera opportunita''' aggiunge.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Sinistra
Nasce il movimento degli ex Pd, primo nodo il rapporto col governo
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech