giovedì 08 dicembre | 17:36
pubblicato il 21/giu/2013 12:37

Giustizia: Maroni, amnistia? Noi siamo per Abele non per Caino

(ASCA) - Bruxelles, 21 giu - L'idea di concedere l'amnistia per rispondere al problema del sovraffolamento delle carceri ''penso sia il peggio possibile''. Lo afferma a Bruxelles il segretario della Lega Nord e presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, a proposito della proposta del ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri. ''Quando ero ministro dell'Interno mi ero opposto anche all'idea di concedere gli arresti domiciliari a quanti dovevano scontare gli ultimi sei mesi di detenzione. L'amnistia - ribadisce - e' anche peggio.

E' peggio che andar di notte''. Anche perche', sostiene, ''non ci sono risorse umane ne' finanziarie per garantire i controlli''. Per questo ''auspico che il ministro Alfano tenga questa linea di rigore, senno' vuol dire che i crimini aumenteranno''. A Cancellieri Maroni, fa infine presente che ''noi siamo per Abele, non per Caino''.

bne/mar/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni