domenica 19 febbraio | 20:56
pubblicato il 12/set/2013 16:41

Giustizia: Idv, con ddl Palma vogliono intimidire magistrati

(ASCA) - Roma, 12 set - ''Vogliono punire i magistrati solo perche' hanno applicato la legge. In particolare il giudice Esposito che si e' permesso di credere che la legge sia uguale per tutti. Infatti solo cosi' e' possibile spiegare l'approvazione dell'ennesimo testo-vergogna del Pdl ispirato alla piu' becera intimidazione dei giudici''. E' quanto affermano in una nota congiunta il segretario dell'Italia dei Valori, Ignazio Messina, e il responsabile Giustizia del partito, Federico Palomba. ''Infatti la norma approvata ieri dalla commissione Giustizia di Palazzo Madama sulla responsabilita' disciplinare dei giudici - proseguono - invece che rafforzarne l'indipendenza l'indebolisce, ad esclusivo danno dei cittadini e della giustizia''. ''L'Italia dei Valori esprime solidarieta' all'Anm - concludono - perche' la difesa dei valori costituzionali di indipendenza e autonomia della magistratura e' uno dei motivi fondamentali del nostro impegno politico''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Il Pd avvia il congresso, direzione per fissare percorso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia