venerdì 20 gennaio | 15:27
pubblicato il 24/mag/2013 11:18

Giustizia: Gelmini, o presa coscienza o Pdl non sara' piu' responsabile

Giustizia: Gelmini, o presa coscienza o Pdl non sara' piu' responsabile

(ASCA) - Roma, 24 mag - ''Non e' opinione del Pdl ma e' la realta'. Da vent'anni Berlusconi viene attaccato con un uso distorto della giustizia. Ci aspetteremmo che le toghe politicizzate venissero isolate. Non si puo' discutere un giorno si' e uno pure dell'incandidabilita' di Berlusconi.

Non riuscendo a eliminare Berlusconi attraverso le urne lo si fa attraverso la giustizia''. Queste le parole di Mariastella Gelmini (Pdl) a Tgcom24. ''Nel Pdl c'e' molta indignazione, non so quanto il partito seguira' l'invito di Berlusconi a essere responsabili. O c'e' una presa di coscienza che cosi' non si puo' andare avanti o non so per quanto tempo il Pdl manifestera' responsabilita', anche se Berlusconi lo chiede'', aggiunge Gelmini.

com-ceg/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoti
Gentiloni a Chigi, pre-Consiglio ministri su emergenze sisma-neve
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"