sabato 03 dicembre | 04:02
pubblicato il 31/mar/2011 14:10

Giustizia/ Fini: Questori deplorano, gravi parole La Russa

Oggi giunta per il regolamento decide su sanzioni

Giustizia/ Fini: Questori deplorano, gravi parole La Russa

Roma, 31 mar. (askanews) - "Ferma deplorazione" per "la gravità del comportamento" tenuto ieri alla Camera dal ministro della Difesa, Ignazio La Russa, nei confronti della presidenza della Camera è stato espresso dai Questori di Montecitorio. Lo ha riferito, in Aula, lo stesso presidente Gianfranco Fini. Il collegio dei deputati questori, secondo quanto ha riferito ancora Fini, "ha anche deplorato il comportamento tenuto da alcuni parlamentari" come "Gaetano Porcino (Idv, ndr) che ha lanciato fogli" e "Antonello Iannarilli e Stefano Saglia (entrambi del Pdl, ndr)" che hanno risposto con un 'lancio' di fogli verso di lui. L'assenza di precedenti per comportamenti" non appropriati "tenuti da ministri della Repubblica" ha quindi suggerito "un approfondimento sulla possibilità di sanzionare membri del governo". Fini ha quindi confermato che oggi alle 16 "la Giunta per il regolamento esprimerà il suo orientamento conclusivo" e l'ufficio di presidenza "sarà convocato a breve".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari