giovedì 23 febbraio | 15:49
pubblicato il 15/nov/2013 10:26

Giustizia: Fini, Berlusconi reso impossibile riforma per suoi interessi

Giustizia: Fini, Berlusconi reso impossibile riforma per suoi interessi

(ASCA) - Roma, 15 nov - ''Berlusconi ha reso impossibile affrontare i temi della giustizia perche' come sempre ha guardato al suo personale interesse''. Lo afferma l'ex leader di An Gianfranco Fini a Omnibus su La7, che non vuole dare consigli all'ex premier - ''che si sa non li accetta e men che meno i miei'' - ma lo invita a ''riflettere sul modo con cui lui ha affrontato il tema della giustizia, prendendo sempre di petto la magistratura, dicendo addirittura una volta di essere meritevoli di un trattamento psichiatrico.

Questo ha determinato il fatto che in Italia la riforma delle giustizia non s'e' fatta e ce ne sarebbe stato tremendamente bisogno''.

red-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech