martedì 21 febbraio | 15:37
pubblicato il 07/feb/2013 12:00

Giustizia/ Csm nomina Roberto Scarpinato nuovo Pg di Palermo

Con 19 voti favorevoli e 4 astenuti

Giustizia/ Csm nomina Roberto Scarpinato nuovo  Pg di Palermo

Roma, 7 feb. (askanews) - Roberto Scarpinato è il nuovo procuratore generale della Corte d'appello di Palermo. Lo ha deciso il plenum del Consiglio superiore della magistratura con 19 voti favorevoli e 4 astenuti (il 'togato' indipendente Nello Nappi e i laici di centrodestra Ettore Albertoni, Nicolò Zanon, Filiberto Palumbo). Il magistrato siciliano era rimasto l'unico in corsa per quella posizione dopo che la candidatura alternativa di Libertino Alberto Russo è stata revocata prima perché lo stesso plenum lo ha nominato presidente di sezione della Corte di Cassazione. Scarpinato, 61 anni, è stato fino ad oggi procuratore generale presso la Corte d'appello di Caltanissetta, sua città natale. Entrato in magistratura nel 1977, dal 1988 a Palermo ha fatto parte del pool antimafia ed ha collaborato con Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Ha sostenuto l'accusa nel processo per mafia contro il senatore a vita Giulio Andreotti. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia