domenica 22 gennaio | 19:48
pubblicato il 15/gen/2014 17:05

Giustizia: civilisti, decisione Consulta ha evitato ulteriore caos

(ASCA) - Roma, 15 gen 2014 - La decisione della Corte Costituzionale di dichiarare inammissibile la richiesta di referendum abrogativo sul taglio dei tribunali, ha evitato ''ulteriore caos'' per la giustizia. E' il commento del presidente dell'Unione Nazionale Camere Civili, Renzo Menoni, che ricorda come i civilisti siano stati ''da sempre favorevoli alla revisione della geografia giudiziaria''. ''Al di la' delle motivazioni che si conosceranno piu' avanti - sottolinea Menoni - la decisione della Corte risponde certamente a un criterio di opportunita', perche' ha evitato il peggio. Pensiamo alla riapertura dei tribunali chiusi, ai fascicoli e ai magistrati trasferiti, alla necessita' di rinominare nuovi capi. Sarebbe stato tragico, se non folle''.

Ora, conclude il leader dei civilisti, ''e' necessario prendere tutti i provvedimenti che evitino distorsioni'', come quelle che ci sono state nell'applicazione pratica della riforma. res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4