lunedì 27 febbraio | 13:00
pubblicato il 11/set/2013 11:37

Giustizia: Cancellieri,impossibile fermare riforma. Correzioni in futuro

Giustizia: Cancellieri,impossibile fermare riforma. Correzioni in futuro

+++Gia' pronti due decreti correttivi, forse altri nel prossimo futuro. Via il 47% degli uffici giudiziari sul territorio+++.

.

(ASCA) - Roma, 11 set - ''Avverto il dovere istituzionale di rappresentarvi l'oggettiva impossibilita' di fermare, oggi, la riforma'' della geografia giudiziaria che ridisegna la distribuzione sul territorio dei tribunali in Italia. Lo ha detto il ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri in Aula del Senato nel corso di una informativa.

''Siamo chiamati tutti insieme ad affrontare l'avvio della riforma (che diventa operativa tra due giorni, ndr) con spirito costruttivo e lealta' istituzionale - ha proseguito il Guardasigilli - procedendo in corso d'opera al monitoraggio della situazione per valutare, in un prossimo futuro, l'eventuale necessita' di interventi correttivi entro i termini previsti dalla legge''.

A tal fine, continua Cancellieri, ''abbiamo gia' predisposto nelle sue linee essenziali un primio intervento correttivo, con alcune norme organizzative e processuali che renderanno ancora piu' luida la fase di avvio della riforma, mentre adotteremo subito dopo anche un secondo decreto per apportare alcune modifiche dell'assetto territoriale dei nuovi tribunali, cosi' recependo alcune delle segnalazioni provenienti sia da quest'aula che dai territori''.

Cancellieri ha ricordato che la riforma ''da lunghissimo tempo attesa'', ''epocale'', ''pienamente condivisa da me, dal governo Letta e straordinariamente sostenuta dal Presidente della Repubblica'', fa ''venir meno circa il 47% degli uffici giudiziari dell'intero territorio nazionale''.

Si tratta, conclude il ministro, ''di un intervento costoso in termini di consenso e popolarita', ma che rappresenta un'importante prova di maturita' per il Parlamento e per il governo''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: no polemiche, governo deve guidare l'Italia fino a elezioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech