giovedì 23 febbraio | 11:22
pubblicato il 01/lug/2013 12:06

Giustizia: Cancellieri, separazione carriere non all'ordine del giorno

(ASCA) - Milano, 1 lug - La separazione delle carriere tra magistratura giudicante e magistratura inquirente ''non e' un tema all'ordine del giorno del governo''. Lo ha assicurato il ministro della Giustizia, Anna Maria Cancellieri, dopo aver incontrato i vertici del tribunale e della Corte d'appello di Milano. ''L'obiettivo del nostro lavoro - ha chiarito il ministro a margine dei lavori - e' rendere i processi piu' efficienti e piu' efficaci nell'ambito della giustizia civile e di quella fallimentare''. Quanto a possibili blitz del Pdl in materia di giustizia, ''il mio interesse - ha risposto la Cancellieri - e' solo ed esclusivamente quello di rendere un servizio ai cittadini nel rispetto delle leggi e della Costituzione''.

fcz/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech