sabato 10 dicembre | 17:48
pubblicato il 01/lug/2013 12:06

Giustizia: Cancellieri, separazione carriere non all'ordine del giorno

(ASCA) - Milano, 1 lug - La separazione delle carriere tra magistratura giudicante e magistratura inquirente ''non e' un tema all'ordine del giorno del governo''. Lo ha assicurato il ministro della Giustizia, Anna Maria Cancellieri, dopo aver incontrato i vertici del tribunale e della Corte d'appello di Milano. ''L'obiettivo del nostro lavoro - ha chiarito il ministro a margine dei lavori - e' rendere i processi piu' efficienti e piu' efficaci nell'ambito della giustizia civile e di quella fallimentare''. Quanto a possibili blitz del Pdl in materia di giustizia, ''il mio interesse - ha risposto la Cancellieri - e' solo ed esclusivamente quello di rendere un servizio ai cittadini nel rispetto delle leggi e della Costituzione''.

fcz/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina