venerdì 09 dicembre | 06:56
pubblicato il 01/feb/2014 12:15

Giustizia: Cancellieri, risorse scarse. ''Io speriamo che me la cavo''

(ASCA) - Firenze, 1 feb 2014 - ''Le risorse finanziarie purtroppo sono quelle che sono, si puo' cercare di chiedere e di fare ma ci sono delle oggettive difficolta'''.

Lo ha detto Anna Maria Cancellieri, ministro della Giustizia, a proposito delle carenze di personale e di risorse nel sistema giudiziario italiano.

''Stiamo tentando - ha aggiunto a margine dell'inaugurazione dell'anno giudiziario dei penalisti - delle operazioni che se vanno in porto possono dare delle risposte: se riusciamo a fare delle intese con gli enti locali, ho un incontro molto importante con il ministro della Funzione pubblica nei prossimi giorni, forse riusciamo a trasferire delle risorse umane che diano risposte. Ovunque abbiamo delle persone che sono andate in pensione e che non sono state rimpiazzate, il problema esiste ed e' serio ma io sono sempre ottimista. Io speriamo che me la cavo'', ha detto sorridendo.

Ai giornalisti che le chiedevano di una ipotesi di indulto, la Cancellieri si e' limitata a dire che ''e' una materia che attiene al Parlamento''.

afe/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni