mercoledì 22 febbraio | 15:26
pubblicato il 21/ago/2014 16:01

Giustizia: Buemi (Psi), presenza razionale nei territori

(ASCA) - Roma, 21 ago 2014 - ''La riforma della giustizia non puo' che fondarsi su una razionale presenza delle sue istituzioni nel territorio. In particolare, e' necessario che i tribunali abbiano confini di competenza logici e si tenga conto non delle distanze teoriche ma di quelle determinate dalle dotazioni di infrastrutture''. Cosi' ha commentato il senatore Enrico Buemi, vicepresidente del gruppo Per le Autonomie - Psi - Maie e Capogruppo Psi in commissione Giustizia, le dichiarazioni del ministro Orlando riguardo alle necessarie correzioni rispetto alla riforma della geografia giudiziaria, che verranno discusse nel prossimo Consiglio dei ministri del 29 agosto. ''Il ministro Orlando sappia rimuovere le incongruenze contenute nella applicazione della riforma della geografia giudiziaria - ha concluso Buemi - frutto di scelte subalterne a lobby politico - professionali locali e che ne hanno minato la credibilita'''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%