mercoledì 18 gennaio | 09:22
pubblicato il 11/mar/2011 18:00

Giustizia/ Bocchino: Dialogo su riforma, ma tanti dubbi

Confronto difficile ma necessario

Giustizia/ Bocchino: Dialogo su riforma, ma tanti dubbi

Roma, 11 mar. (askanews) - Fli dialogherà sulla riforma per la giustizia, per la quale esprime però tanti dubbi. Lo scrive il vice presidente del partito, Italo Bocchino, sul sito futuroelibertà.com. "Futuro e libertà ha il dovere di dialogare sulla riforma della giustizia. Per due ragioni: perché un partito che vuol essere riformista non può dire no ai processi di cambiamento e perché la giustizia italiana ha certamente bisogno di essere profondamente cambiata nell'interesse dei cittadini. Ovviamente - prosegue - il dialogo deve essere nel merito e deve avvenire nella sede propria, in Parlamento, e richiede responsabilità all'opposizione e ancor più alla maggioranza, che nelle more dell'iter della riforma costituzionale deve assicurare uno stop deciso a ogni altro provvedimento sulla giustizia, tanto più a norme ad personam o punitive verso i magistrati". "Dialogare con Berlusconi - sottolinea Bocchino - su questo argomento è però molto difficile. Il premier vuole usare questa proposta di riforma come spada di Damocle sulla testa della magistratura italiana, ha certamente un sentimento vendicativo e un'autorevolezza in materia azzoppata dall'essere plurimputato per reati gravi. In più il suo esordio sul tema è stato disastroso, avendo detto che con questa riforma non ci sarebbe stata "Mani pulite" e che i pm dovranno andare in Tribunale con il cappello in mano. Basterebbe questo per capire che i margini sono assai stretti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa