venerdì 02 dicembre | 21:34
pubblicato il 17/set/2014 14:41

Giustizia: Barani (Gal), ampio ok Camera su responsabilita' civile

(ASCA) - Roma, 17 set 2014 - ''Vale la pena di ricordare che l'emendamento sulla responsabilita' civile dei magistrati, per bloccare il quale il governo ha addirittura posto la questione di fiducia, e' stato approvato alla Camera con ampia maggioranza''. Cosi' il senatore Lucio Barani del Gruppo Grandi Autonomie e Liberta' nel corso della discussione a Palazzo Madama sull'esame della legge di delegazione europea.

''La misura - ha aggiunto il parlamentare - mira ad ottenere che un cittadino possa rivalersi in sede civile nei confronti di un magistrato che l'abbia danneggiato in maniera dolosa o per colpa grave. Praticamente quanto accade per qualsiasi altra categoria professionale, come ad esempio nel caso dei medici che rischiano finanche il licenziamento''.

''Si tratta di una norma di chiara civilta' giuridica - conclude Barani - sulla quale i cittadini si sono gia' favorevolmente pronunciati per via referendaria nel lontano 1987 restando inascoltati''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari