mercoledì 18 gennaio | 17:50
pubblicato il 02/lug/2013 12:00

Giustizia/ Avvocati contro Cancellieri: Ingenerosa e ingiusta

Ucpi alla Guardasigilli:"Caro ministro, ma di quali lobby parla?"

Giustizia/ Avvocati contro Cancellieri: Ingenerosa e ingiusta

Roma, 2 lug. (askanews) - "Nel panorama forense i penalisti sono stati gli unici che sul tema della geografia giudiziaria, da subito, hanno preso una posizione costruttiva e non preconcetta chiedendo soltanto che gli ottusi 'tagli lineari' fossero sostituiti con criteri di maggiore aderenza con le effettive realtà locali; che hanno apprezzato lo sforzo - sebbene insufficiente - del Ministro di porre finalmente un argine, attraverso la rimodulazione delle misure alternative alla detenzione, al sovraffollamento carcerario; che hanno assunto, in questi mesi, posizioni responsabili e mai di retroguardia". Proprio per questo l'Unione delle Camere Penali, si legge in una nota, "si sente più che legittimata , oggi, a respingere con forza i giudizi errati ed ingenerosi che il Ministro Cancellieri ha riservato agli avvocati, etichettati tout court come una potente lobby conservatrice se non, come nell'imbarazzante fuori onda a margine del convegno di Napoli, alla stregua di fastidiosi questuanti". Un giudizio "non solo profondamente ingiusto - sottolinea l'Ucpi - ma anche paradossale, dal momento che nel campo della giustizia l'unica lobby che il Paese ha imparato a conoscere è la magistratura, la quale ancora in questi mesi sta ponendo il veto proprio sui temi della riforma costituzionale, paralizzando il Governo e le forze politiche". Il Ministro, concluono i penalisti, "deve porre rimedio a questo sgradevole episodio che, altrimenti, si risolve in una critica indiscriminata ed inaccettabile alla stessa funzione dell'avvocatura, in ogni sua forma ed in contrasto con il ruolo, alla stessa pacificamente riconosciuto, di interlocutore serio ed affidabile sui temi di politica giudiziaria".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina