lunedì 16 gennaio | 19:12
pubblicato il 06/apr/2011 18:57

Giustizia/ Anm: Preoccupano riforme, forte disagio per attacchi

"Discutiamo, ma no interventi che incidono su autonomia toghe"

Giustizia/ Anm: Preoccupano riforme, forte disagio per attacchi

Roma, 6 apr. (askanews) - "Forte preoccupazione" per le riforme in materia di giustizia annunciate da maggioranza e governo, ma anche "forte disagio" da parte dei magistrati per "i quotidiani attacchi e il conseguente clima di tensione" che rischia di turbare la serenità dei giudici. L'Anm riassume in una nota quanto segnalato stamattina al presidente del Senato, Renato Schifani. I vertici del 'sindacato delle toghe' hanno ribadito "la forte preoccupazione della magistratura per il merito e la tempistica delle annunciate proposte di riforma costituzionale e di alcune riforme ordinarie in corso di discussione in Parlamento". E hanno "rappresentato, inoltre, il forte disagio della categoria per i quotidiani attacchi e per il conseguente clima di tensione, accompagnato anche dall'organizzazione di manifestazioni di piazza in prossimità dei palazzi di giustizia e persino all'interno degli stessi, con grave rischio di turbamento della serenità dei giudici impegnati nella decisione di delicate controversie". Di fronte a ciò "l'Anm ha auspicato un abbassamento dei toni sui temi della giustizia". L'Anm ha offerto "la propria disponibilità a partecipare al dibattito pubblico sulle riforme necessarie ad assicurare un migliore funzionamento del servizio giustizia nell'interesse dei cittadini, senza alcuna resistenza corporativa". Ma ha manifestato "ferma e netta contrarietà a riforme che incidono sull'autonomia e sull'indipendenza della magistratura, alterando il corretto equilibrio tra poteri dello Stato". L'Anm ha espresso "vivo ringraziamento al Presidente del Senato per la disponibilità e per la sensibilità da sempre dimostrata riguardo ai problemi della giustizia e al ruolo svolto dall'Anm".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello