martedì 06 dicembre | 04:05
pubblicato il 11/giu/2012 21:32

Giustizia/ Alfano riunisce Pdl: Prevale conferma 'norma Pini'

No per ora a modifiche in Senato su responsabilità civile toghe

Giustizia/ Alfano riunisce Pdl: Prevale conferma 'norma Pini'

Roma, 11 giu. (askanews) - Riunione serale a palazzo Madama dello stato maggiore del Pdl convocato dal segretario Angelino Alfano, in vista delle votazioni sulla legge comunitaria che contiene la norma sulla responsabilità civile dei giudici che il Governo ha annunciato voler modificare e delle decisioni della Vigilanza Rai sul nuovo cda di viale Mazzini. Nella riunione, presenti fra gli altri i capigruppo parlamentari Maurizio Gasparri, Fabrizio Cicchitto e Gaetano Quagliariello, per quanto riguarda la responsabilità civile della magistratura sarebbe prevalso l'orientamento per ora di confermare il sostegno al testo approvato dalla Camera che contiene le prescrizioni della cosidetta 'norma Pini' . A quanto è stato riferito da fonti Pdl, in ogni caso la questione sarà oggetto di nuovi approfondimenti nei prossimi giorni. E, sempre stando a quanto riferito, le indicazioni sulla responsabilità civile delle toghe non andrebbero direttamente collegate alle votazioni che da domani riprenderanno alla Camera sul ddl anticorruzione. In ogni caso, nel Pdl viene fatto presente come sia concreto il rischio di svuotamento delle norme in materia di giustizia nella legge comunitaria, dovendo essa tornare alla Camera qualora il Senato la modificasse in assenza di una intesa forte fra le forze che sostengono il Governo Monti. Nella riunione sarebbe inoltre emerso nuovamente il forte malumore del Pdl per la sensazione di una scelta da parte dell'esecutivo di procedere in ordine sparso in materia di giustizia con le nuove norme anticorruzione, sulla responsabilità dei giudici e sulle intercettazioni, anzichè come si era prospettato inizialmente, procedere con un unico pacchetto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari