giovedì 23 febbraio | 16:04
pubblicato il 19/apr/2011 20:06

Giustizia/ Alfano: Obiettivo primo ok a riforma entro estate

Riunione Pdl, "si lavora a scansione temporale"

Giustizia/ Alfano: Obiettivo primo ok a riforma entro estate

Roma, 19 apr. (askanews) - Per il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, la riforma costituzionale può ricevere il primo voto parlamentare entro l'estate: "Noi lavoriamo per questo obiettivo", ha detto il Guardasigilli rispondendo ai cronisti che lo hanno interpellato al termine di una riunione al gruppo del Pdl alla Camera. "Crediamo - ha aggiunto Alfano - che ci siano i tempi anche per un confronto con tutti coloro i quali i gruppi parlamentari ritengano opportuno che vengano auditi". Nel corso della riunione, alla quale hanno partecipato fra gli altri il legale di Silvio Berlusconi Niccolò Ghedini, il presidente della commissione Affari costituzionali Donato Bruno, i parlamentari-avvocati Enrico Costa e Manlio Contento, "si è lavorato - ha spiegato il ministro - alla scansione temporale da proporre. Intendiamo procedere con il massimo del confronto ma con l'intendimento di concludere nei tempi di questa legislatura".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech