martedì 06 dicembre | 17:29
pubblicato il 04/ott/2013 17:53

Giunta del Senato: sì alla decadenza di Berlusconi da senatore

Ora la parola passa all'Aula: voto entro 20 giorni

Giunta del Senato: sì alla decadenza di Berlusconi da senatore

Roma, (askanews) - Sì alla decadenza di Berlusconi da senatore. Dopo sei ore di camera di consiglio la Giunta per le elezioni e le immunità del Senato ha votato a maggioranza di proporre all'aula di palazzo Madama la decadenza del Cavaliere in applicazione delle norme della legge Severino. Sul capo di Silvio Berlusconi pende una condanna in via definitiva per frode fiscale nell'ambito del processo Mediaset. L'aula dovrà votare sulla decadenza entro venti giorni a partire dalla decisione della giunta. La data più probabile è lunedì 14 ottobre. Semprechè Berlusconi non decida prima per le dimissioni da senatore per evitare l'umiliazione di un voto che lo metta alla porta, dopo due decenni di vita politica da protagonista.

Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni