lunedì 20 febbraio | 14:29
pubblicato il 28/ago/2014 16:51

Giro (Fi): negare il Circo Massimo a M5S sarebbe discriminazione

"Permesso sempre concesso a progetti compatibili con l'area" (ASCA) - Roma, 28 ago 2014 - "Sono certo e anzi sicuro che il Comune di Roma e il Ministero dei Beni culturali attraverso le sue soprintendenze statali daranno rapidamente il loro nulla osta per l'occupazione e l'utilizzo dell'area del Circo Massimo da parte del Movimento 5 stelle". Lo ha affermato in una nota Francesco Giro, senatore di Forza Italia ed ex sottosegretario ai Beni culturali. "In passato - ha sottolineato l'esponente azzurro - questo permesso e' stato sempre concesso sulla base di progetti compatibili con la natura dell'area e per ogni tipo di manifestazione pubblica. Se oggi fosse negato si tratterebbe di una palese discriminazione. A chi gioverebbe?".

Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
A Sol d'Oro sfida tra i migliori oli extravergine da 10 Paesi
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia