sabato 03 dicembre | 11:22
pubblicato il 28/ago/2014 16:51

Giro (Fi): negare il Circo Massimo a M5S sarebbe discriminazione

"Permesso sempre concesso a progetti compatibili con l'area" (ASCA) - Roma, 28 ago 2014 - "Sono certo e anzi sicuro che il Comune di Roma e il Ministero dei Beni culturali attraverso le sue soprintendenze statali daranno rapidamente il loro nulla osta per l'occupazione e l'utilizzo dell'area del Circo Massimo da parte del Movimento 5 stelle". Lo ha affermato in una nota Francesco Giro, senatore di Forza Italia ed ex sottosegretario ai Beni culturali. "In passato - ha sottolineato l'esponente azzurro - questo permesso e' stato sempre concesso sulla base di progetti compatibili con la natura dell'area e per ogni tipo di manifestazione pubblica. Se oggi fosse negato si tratterebbe di una palese discriminazione. A chi gioverebbe?".

Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari