venerdì 09 dicembre | 16:19
pubblicato il 26/gen/2013 15:55

Giornata memoria: Spacca (Marche), raccogliere eredita' del racconto

(ASCA) - Ancona, 26 gen - ''Sono trascorsi 68 anni da quando l'orrore dei campi di sterminio nazisti e' stato disvelato al mondo. In questi 68 anni sono state le parole e gli sguardi dei sopravvissuti a raccontarci quanto profonda possa essere la brutalita' dell'uomo, quali tragedie e sofferenze l'intelletto posto al servizio del male, possa generare''. Lo ha detto il presidente della regione Marche Gian Mario Spacca. ''Nei decenni - ha aggiunto - molti di loro, purtroppo, se ne sono andati, altri ci lasceranno negli anni a venire. La scomparsa dei testimoni diretti e il tempo non devono pero' diventare una barriera tra il nostro passato, per quanto duro, e il nostro futuro. E' compito delle istituzioni e dei singoli raccogliere l'eredita' del racconto. Dobbiamo, tutti, fungere da cinghia di trasmissione della memoria per le nuove generazioni. Con la parola, ma soprattutto con le azioni. Oggi, domani e per sempre''.

Pg/mar/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Morto a 95 anni John Glenn, il primo austronauta Usa in orbita
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina