lunedì 23 gennaio | 00:11
pubblicato il 26/gen/2013 13:20

Giornata memoria: Giovanardi(Pdl), Olocausto dei gay non c'e' stato

Giornata memoria: Giovanardi(Pdl), Olocausto dei gay non c'e' stato

(ASCA) - Roma, 26 gen - ''La parola Olocausto non puo' essere usata per i gay. Per un semplice motivo: la parola Olocausto puo' essere usata solo ed esclusivamente per quel progetto criminale di cancellare dalla faccia della terra milioni e milioni di persone, sulla base soltanto del fatto che fossero ebrei. Che poi i nazisti abbiano perseguitato gli zingari, gli handicappati, gli omosessuali, ma attenzione, solo una fattispecie di omosessuali, perche' ormai e' dimostrato che una buona parte della dirigenza nazista e della SA erano omosessuali, compreso Hesse, facevano una differenziazione fra i comportamenti, gli atteggiamenti. Che siano stati perseguitati gli omosessuali, assolutamente si', come purtroppo il nazismo perseguito', gli zingari, le minoranze, gli handicappati, i subumani come li chiamavano loro''. Alla vigilia della Giornata della Memoria, Carlo Giovanardi, deputato Pdl, interviene cosi' sul tema delle persecuzioni razziali a KlausCondicio, il programma di Klaus Davi in onda su YouTube e visibile al link http://www.youtube.com/user/klauscondicio. Giovanardi ha puntualizzato: ''Io mi sono appena opposto, assieme ad altri colleghi, in commissione al Senato, ad un progetto di legge, che abbiamo bloccato, il quale prevedeva fosse penalmente perseguibile chi faceva revisionismo storico, ma non solo sull'Olocausto, bensi' in generale.

Allora io, che sono un liberale, ho detto che quella era una roba proprio da regime totalitario, una roba che puo' fare Stalin, Hitler, e ho fatto un esempio: ma scusate un attimo, quando c'e' stato Sebrenica e le vicende dolorosissime della guerra civile fra musulmani, croati, serbi, l'assedio di Sarajevo, uno storico non puo' andare a indagare e verificare la percentuale di responsabilita' che possono avere avuto i serbi, che possono avere avuto i musulmani, che possono avere avuto i croati, o c'e' una verita' rivelata per cui i massacratori sono i serbi e chi dice il contrario deve andare in galera, i massacratori sono i musulmani o chi dice il contrario? Mi sembra una cosa surreale''. com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4