venerdì 24 febbraio | 18:22
pubblicato il 26/gen/2013 13:20

Giornata memoria: Giovanardi(Pdl), Olocausto dei gay non c'e' stato

Giornata memoria: Giovanardi(Pdl), Olocausto dei gay non c'e' stato

(ASCA) - Roma, 26 gen - ''La parola Olocausto non puo' essere usata per i gay. Per un semplice motivo: la parola Olocausto puo' essere usata solo ed esclusivamente per quel progetto criminale di cancellare dalla faccia della terra milioni e milioni di persone, sulla base soltanto del fatto che fossero ebrei. Che poi i nazisti abbiano perseguitato gli zingari, gli handicappati, gli omosessuali, ma attenzione, solo una fattispecie di omosessuali, perche' ormai e' dimostrato che una buona parte della dirigenza nazista e della SA erano omosessuali, compreso Hesse, facevano una differenziazione fra i comportamenti, gli atteggiamenti. Che siano stati perseguitati gli omosessuali, assolutamente si', come purtroppo il nazismo perseguito', gli zingari, le minoranze, gli handicappati, i subumani come li chiamavano loro''. Alla vigilia della Giornata della Memoria, Carlo Giovanardi, deputato Pdl, interviene cosi' sul tema delle persecuzioni razziali a KlausCondicio, il programma di Klaus Davi in onda su YouTube e visibile al link http://www.youtube.com/user/klauscondicio. Giovanardi ha puntualizzato: ''Io mi sono appena opposto, assieme ad altri colleghi, in commissione al Senato, ad un progetto di legge, che abbiamo bloccato, il quale prevedeva fosse penalmente perseguibile chi faceva revisionismo storico, ma non solo sull'Olocausto, bensi' in generale.

Allora io, che sono un liberale, ho detto che quella era una roba proprio da regime totalitario, una roba che puo' fare Stalin, Hitler, e ho fatto un esempio: ma scusate un attimo, quando c'e' stato Sebrenica e le vicende dolorosissime della guerra civile fra musulmani, croati, serbi, l'assedio di Sarajevo, uno storico non puo' andare a indagare e verificare la percentuale di responsabilita' che possono avere avuto i serbi, che possono avere avuto i musulmani, che possono avere avuto i croati, o c'e' una verita' rivelata per cui i massacratori sono i serbi e chi dice il contrario deve andare in galera, i massacratori sono i musulmani o chi dice il contrario? Mi sembra una cosa surreale''. com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech