venerdì 09 dicembre | 06:51
pubblicato il 14/gen/2015 12:15

Giorgio Napolitano si è dimesso da Presidente della Repubblica

Ha firmato la lettera alle 10.35

Giorgio Napolitano si è dimesso da Presidente della Repubblica

Roma, (askanews) - Come preannunciato, Giorgio Napolitano si è dimesso da Presidente della Repubblica dopo 9 anni in carica. Napolitano ha firmato alle 10.35 l'atto di dimissioni e dalla sua uscita dal Quirinale sarà un ex capo dello Stato - o meglio un presidente della Repubblica emerito - e un nuovo senatore a vita.

Il presidente del Senato, Piero Grasso, assumerà ora le funzioni di presidente della Repubblica supplente. Entro 15 giorni toccherà alla presidente della Camera, Laura Boldrini, convocare il Parlamento in seduta comune - più i delegati regionali - per eleggere il nuovo capo dello Stato.

"Sono contento di tornare a casa", aveva confidato ad una bambina il capo dello Stato, l'unico nella storia italiana rieletto per un secondo mandato. Napolitano dovrebbe rientrare nella sua abitazione, al rione Monti, che gli ha preparato un caldo benvenuto. Il suo ultimo messaggio agli italiani: "Il Paese resti unito e sereno".

(con immagini Afp)

Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni