martedì 06 dicembre | 09:41
pubblicato il 25/mag/2013 15:45

Giochi: Pezzopane (Pd), ddl per prevenire ludopatie e tutelare minori

(ASCA) - L'Aquila, 25 mag - Certificazione del disturbo da gioco d'azzardo per accedere all'esenzione medica ed ai servizi territoriali per le dipendenze; investimento nella prevenzione di parte dei proventi statali derivati dal gioco; uso di filtri per tutelare i minori; divieto di pubblicita'; maggiori sanzioni per i gestori che evadono il fisco e per chi esercita abusivamente; introduzione del reato di gioco d'azzardo nel Codice penale. Sono queste le principali misure contenute nel disegno di legge dal titolo ''Disposizioni in materia di gioco d'azzardo, per la trasparenza e il controllo del mercato dei giochi, la prevenzione e il contrasto delle ludopatie'' appena presentato dalla senatrice del Pd, Stefania Pezzopane, eletta in Abruzzo. ''L'industria dei giochi e delle scommesse - spiega la Pezzopane - e' in continua e fortissima crescita nel nostro Paese: la raccolta nel 2011 ha raggiunto quasi gli 80 miliardi di euro, con un incremento di 7 miliardi rispetto al 2010. E' chiaro che in questi anni di crisi c'e' stata una crescita tumultuosa del settore, con un incremento dell'offerta dei giochi e della loro attrazione per le persone, cosa che ha comportato la difficolta' di contrastare in modo efficace il gioco illegale e le dipendenze da gioco d'azzardo e di tutelare efficacemente i soggetti piu' deboli, come gli anziani, i minori, i piu' poveri''. Quindi, per la Senatrice Pd ''occorre un intervento legislativo per riformare tutto il governo del sistema, rafforzando gli strumenti di regolazione e di controllo, a partire dal funzionamento e dalle capacita' di intervento dell'amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato come Agenzia''. Il disegno di legge da lei firmato, propone, da un lato, di mettere in campo una serie di misure di prevenzione, diagnosi e cura delle dipendenze da gioco d'azzardo, anche con l'istituzione di un Osservatorio nazionale ad hoc; dall'altro, di contrastare l'infiltrazione nel settore della criminalita' organizzata, inasprendo le sanzioni contro il riciclaggio del denaro, contro l'evasione fiscale e il gioco d'azzardo, illegale e irregolare. In aggiunta, si prevedono filtri speciali per tutelare i minori, soprattutto nelle new slot. Infine, si introduce nel Codice penale il reato di gioco d'azzardo, punito con la reclusione da 6 mesi a un anno. red-iso/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari