martedì 24 gennaio | 12:39
pubblicato il 25/mag/2013 15:45

Giochi: Pezzopane (Pd), ddl per prevenire ludopatie e tutelare minori

(ASCA) - L'Aquila, 25 mag - Certificazione del disturbo da gioco d'azzardo per accedere all'esenzione medica ed ai servizi territoriali per le dipendenze; investimento nella prevenzione di parte dei proventi statali derivati dal gioco; uso di filtri per tutelare i minori; divieto di pubblicita'; maggiori sanzioni per i gestori che evadono il fisco e per chi esercita abusivamente; introduzione del reato di gioco d'azzardo nel Codice penale. Sono queste le principali misure contenute nel disegno di legge dal titolo ''Disposizioni in materia di gioco d'azzardo, per la trasparenza e il controllo del mercato dei giochi, la prevenzione e il contrasto delle ludopatie'' appena presentato dalla senatrice del Pd, Stefania Pezzopane, eletta in Abruzzo. ''L'industria dei giochi e delle scommesse - spiega la Pezzopane - e' in continua e fortissima crescita nel nostro Paese: la raccolta nel 2011 ha raggiunto quasi gli 80 miliardi di euro, con un incremento di 7 miliardi rispetto al 2010. E' chiaro che in questi anni di crisi c'e' stata una crescita tumultuosa del settore, con un incremento dell'offerta dei giochi e della loro attrazione per le persone, cosa che ha comportato la difficolta' di contrastare in modo efficace il gioco illegale e le dipendenze da gioco d'azzardo e di tutelare efficacemente i soggetti piu' deboli, come gli anziani, i minori, i piu' poveri''. Quindi, per la Senatrice Pd ''occorre un intervento legislativo per riformare tutto il governo del sistema, rafforzando gli strumenti di regolazione e di controllo, a partire dal funzionamento e dalle capacita' di intervento dell'amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato come Agenzia''. Il disegno di legge da lei firmato, propone, da un lato, di mettere in campo una serie di misure di prevenzione, diagnosi e cura delle dipendenze da gioco d'azzardo, anche con l'istituzione di un Osservatorio nazionale ad hoc; dall'altro, di contrastare l'infiltrazione nel settore della criminalita' organizzata, inasprendo le sanzioni contro il riciclaggio del denaro, contro l'evasione fiscale e il gioco d'azzardo, illegale e irregolare. In aggiunta, si prevedono filtri speciali per tutelare i minori, soprattutto nelle new slot. Infine, si introduce nel Codice penale il reato di gioco d'azzardo, punito con la reclusione da 6 mesi a un anno. red-iso/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
L.elettorale
L.elettorale, Grasso: riforma dovrà attendere motivazioni Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4