giovedì 23 febbraio | 17:08
pubblicato il 13/mar/2011 09:45

Giappone/ Fini: Su nucleare non si decida sull'onda emozione

Leader Fli resta favorevole:Da noi centrali di ultima generazione

Giappone/ Fini: Su nucleare non si decida sull'onda emozione

Roma, 13 mar. (askanews) - Il presidente della Camera, Gianfranco Fini, non ha cambiato idea e rimane favorevole al nucleare in Italia. Intervistato a SkyTg24, il leader di Fli ha spiegato: "Non mi meraviglia che, a fronte di immagini apocalittiche che arrivano da un paese considerato il più sicuro, un sondaggio non può che far registrare una minor fiducia dei cittadini nei confronti del nucleare". Tuttavia, ha aggiunto Fini, "credo non si possa agire sull'onda emotiva". "Il problema della sicurezza nucleare - ha spiegato - va al di là dei confini nazionali. Ci sono centrali in Slovenia e in Francia e se lì ci fossero dei disastri colpirebbero anche noi. Da più parti inoltre ho letto che le centrali giapponesi non sono di ultimissima generazione. In Italia si parla di centrali nucleari di ultimissima generazione. Il mio auspicio è che non si decida sull'onda dell'emozione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech