sabato 10 dicembre | 23:32
pubblicato il 12/mar/2011 19:26

Giappone/ Di Pietro: Il dramma serva a riflettere su nucleare

Italia butti via denaro per energia pericolosa e obsoleta

Giappone/ Di Pietro: Il dramma serva a riflettere su nucleare

Roma, 12 mar. (askanews) - "Il dramma del Giappone e le tragiche conseguenze dovute alle fughe radioattive dalle centrali nucleari dovrebbero fornire un esempio su cui riflettere anche in Italia. Quel che è successo nel paese nipponico dimostra che buttare via tanti soldi per costruire 13 centrali nucleari e per ottenere un'energia che si può ricavare anche con risorse alternative è rischiosissimo per la salute, per l'ambiente e per l'umanità. Il nucleare è un'energia pericolosa e obsoleta" .Lo ha detto il presidente dell'IdV, Antonio Di Pietro, convinto che il Governo italiano debba rivedere la scelta a favore del ritorno al nucleare. "Noi dell'Italia dei Valori - ha ricordato Di Pietro- abbiamo promosso un referendum per bocciare questa follia che giova solo alle solite lobby di potere, e così i cittadini, tra qualche mese, potranno rispedire al mittente questa proposta oscena".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina