lunedì 20 febbraio | 13:06
pubblicato il 27/feb/2015 10:44

Gentiloni: il governo dice sì al riconoscimento della Palestina

Ministro alla Camera: soluzione alla crisi sono due Stati

Gentiloni: il governo dice sì al riconoscimento della Palestina

Roma (askanews) - "La soluzione di fronte alla crisi mediorienale è quella dei due Stati per la quale la comunità internazionale si pronuncia da tempo. Questo significa il diritto dei palestinesi a un loro Stato e il diritto dello Stato di Israele a vivere in sicurezza di fronte a chi vorrebbe addirittura per statuto cancellarne la stessa esistenza. In questo quadro il governo valuta favorevolmente l'impulso parlamentare a promuovere il riconoscimento di uno stato palestinese": lo ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni nel corso di una comunicazione parlamentare.

Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia