lunedì 23 gennaio | 21:58
pubblicato il 23/dic/2011 11:46

Genova/ Bagnasco: Non può restare a guardare,servono cambiamenti

Non basta glorioso passato, c'è bisogno assoluto di strade nuove

Genova/ Bagnasco: Non può restare a guardare,servono cambiamenti

Genova, 23 dic. (askanews) - "Bisogna decidere a tutti i livelli sul futuro della città, dove ci vuole un cambiamento di mentalità rispetto al lavoro, alle modalità, all'innovazione e alla progettazione. Non si può rimanere a guardare pensando ad una storia che è gloriosa, certamente, che non termina di essere ricca di potenzialità e professionalità ma che, nello stesso tempo, ha bisogno assolutamente di trovare strade nuove". Lo ha detto il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, durante i tradizionali auguri natalizi alla diocesi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4