lunedì 27 febbraio | 12:20
pubblicato il 23/dic/2011 11:46

Genova/ Bagnasco: Non può restare a guardare,servono cambiamenti

Non basta glorioso passato, c'è bisogno assoluto di strade nuove

Genova/ Bagnasco: Non può restare a guardare,servono cambiamenti

Genova, 23 dic. (askanews) - "Bisogna decidere a tutti i livelli sul futuro della città, dove ci vuole un cambiamento di mentalità rispetto al lavoro, alle modalità, all'innovazione e alla progettazione. Non si può rimanere a guardare pensando ad una storia che è gloriosa, certamente, che non termina di essere ricca di potenzialità e professionalità ma che, nello stesso tempo, ha bisogno assolutamente di trovare strade nuove". Lo ha detto il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, durante i tradizionali auguri natalizi alla diocesi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: no polemiche, governo deve guidare l'Italia fino a elezioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech