venerdì 20 gennaio | 04:48
pubblicato il 31/lug/2014 14:01

Gaza, Vicari (Ncd): Ue intervenga per fermare conflitto

"E' necessario Europa si faccia sentire" (ASCA) - Roma, 31 lug 2014 - E' necessario che l'Unione europea si faccia promotrice di una forte azione internazionale per fermare la tragedia del conflitto israelo-palestinese. Non possiamo rimanere a guardare, mentre a Gaza vengono uccisi bambini innocenti, che hanno come unica colpa di essere nati in quella terra. Azione diplomatica che deve servire anche per evitare che il conflitto possa estendersi nelle regioni limitrofe come la Siria e l'Iraq, dove il nascente Califfato ha gia' pesantemente contribuito a rendere instabile tutta l'area. Infatti un'aggravarsi della situazione potrebbe avere pericolose ricadute sull'economia internazionale, ancora alla ricerca di una via per uscire dalla crisi in cui ormai da anni e' caduta". Lo dice il sottosegretario allo Sviluppo economico, senatrice del Nuovo Centrodestra, Simona Vicari.

Pol/Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale