domenica 26 febbraio | 00:10
pubblicato il 31/lug/2014 14:01

Gaza, Vicari (Ncd): Ue intervenga per fermare conflitto

"E' necessario Europa si faccia sentire" (ASCA) - Roma, 31 lug 2014 - E' necessario che l'Unione europea si faccia promotrice di una forte azione internazionale per fermare la tragedia del conflitto israelo-palestinese. Non possiamo rimanere a guardare, mentre a Gaza vengono uccisi bambini innocenti, che hanno come unica colpa di essere nati in quella terra. Azione diplomatica che deve servire anche per evitare che il conflitto possa estendersi nelle regioni limitrofe come la Siria e l'Iraq, dove il nascente Califfato ha gia' pesantemente contribuito a rendere instabile tutta l'area. Infatti un'aggravarsi della situazione potrebbe avere pericolose ricadute sull'economia internazionale, ancora alla ricerca di una via per uscire dalla crisi in cui ormai da anni e' caduta". Lo dice il sottosegretario allo Sviluppo economico, senatrice del Nuovo Centrodestra, Simona Vicari.

Pol/Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech