venerdì 09 dicembre | 11:23
pubblicato il 31/lug/2014 14:01

Gaza, Vicari (Ncd): Ue intervenga per fermare conflitto

"E' necessario Europa si faccia sentire" (ASCA) - Roma, 31 lug 2014 - E' necessario che l'Unione europea si faccia promotrice di una forte azione internazionale per fermare la tragedia del conflitto israelo-palestinese. Non possiamo rimanere a guardare, mentre a Gaza vengono uccisi bambini innocenti, che hanno come unica colpa di essere nati in quella terra. Azione diplomatica che deve servire anche per evitare che il conflitto possa estendersi nelle regioni limitrofe come la Siria e l'Iraq, dove il nascente Califfato ha gia' pesantemente contribuito a rendere instabile tutta l'area. Infatti un'aggravarsi della situazione potrebbe avere pericolose ricadute sull'economia internazionale, ancora alla ricerca di una via per uscire dalla crisi in cui ormai da anni e' caduta". Lo dice il sottosegretario allo Sviluppo economico, senatrice del Nuovo Centrodestra, Simona Vicari.

Pol/Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina