domenica 04 dicembre | 13:54
pubblicato il 14/giu/2013 12:00

Gay/Boldrini: Difesa politiche famiglia non esclude difesa lgbt

Non esistono priorità nella lotta alle discriminazioni

Gay/Boldrini: Difesa politiche famiglia non esclude difesa lgbt

Palermo, 14 giu. (askanews) - "Rafforzare le politiche a sostegno della famiglia è importante. Ma questo non mi impedisce di ribadire la necessità di vedere rispettati i diritti della comunità lgbt". Lo ha detto il presidente della Camera Laura Boldrini, partecipando a Palermo all'inaugurazione del Pride nazionale. "Riconoscere i diritti di chi non ne ha non significa toglierli a chi non li ha - ha aggiunto -. E' chiaro o no questo punto? Non esistono priorità nella lotta contro le discriminazioni. Siano economiche o dei diritti. non esiste un prima, o una maggiore urgenza. deve esistere un solo costante impegno delle istituzioni verso la condanna di ogni discriminazione ed esclusione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari