martedì 24 gennaio | 00:24
pubblicato il 15/giu/2013 13:07

Gay: Gasparri, no discriminazioni, ma alzare voce in sostegno famiglia

Gay: Gasparri, no discriminazioni, ma alzare voce in sostegno famiglia

(ASCA) - Roma, 15 giu - ''Tra gay pride e proposte di ogni tipo e provenienza, la difesa della famiglia formata da uomo e donna sembra richiedere quasi una giustificazione preventiva. Non credo proprio ci si debba rassegnare a questa gara all'insegna del presunto politicamente corretto. Senza discriminare nessuno, bisogna ridimensionare il luogo comune dei diritti negati. E sostenere politiche per la famiglia dove padri e madri devono incontrare istituzioni amiche e politiche sociali ed economiche adeguate. C'e' una sorprendente sproporzione tra lo spazio e l'attenzione dedicati alle unioni gay e lo scarso rilievo che si da alla famiglia. Senza alimentare scontri e' tempo, per chi vuole incoraggiare politiche indispensabili soprattutto sotto il profilo fiscale, di far sentire ben chiara la propria voce''.

Lo dichiara Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato (Pdl). com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4