domenica 04 dicembre | 19:18
pubblicato il 03/feb/2015 16:05

Gasparri: "A parte Mattarella, è stata la giornata di Berlusconi"

Mattarella sia davvero presidente imparziale

Gasparri: "A parte Mattarella, è stata la giornata di Berlusconi"

Roma, (askanews) - "Sono state invitate tutte le cariche dello Stato, i leader dei partiti, gli ex presidenti del Consiglio, è logico che ci fosse anche Berlusconi che ha fatto bene ad accogliere l'invito, salutato da tutti. E' stata la presenza più richiesta della giornata, a parte il presidente Mattarella". Lo ha detto Maurizio Gasparri, di Forza Italia, al termine della cerimonia di insediamento a nuovo presidente della Repubblica di Sergio Mattarella.

"Il discorso su Mattarella - ha osservato - mi è piaciuto per il suo accenno all'imparzialità, per essersi ricordato dei Marò e anche per la difesa del Parlamento e di una politica che guarda ai giovani. Mi aspetto un presidente cattolico attento al tema della famiglia".

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari