mercoledì 22 febbraio | 21:50
pubblicato il 09/lug/2013 11:29

Gas: Serracchiani a Letta, no al rigassificatore di Zaule

(ASCA) - Trieste, 9 lug - ''E' da considerarsi non compatibile con il traffico portuale attuale e soprattutto con gli sviluppi futuri'' dello scalo. Cosi', sul rigassificatore di Zaule, la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, in una lettera ai ministri Orlando, Lupi e Zanonato e al presidente del Consiglio Letta.

''L'aumento e la tipologia del traffico navale generato dalla presenza dell'impianto di rigassificazione andrebbe a interferire negativamente con il traffico previsto'', scrive la presidente, aggiungendo che ''motivazioni legate a problemi di sicurezza, fattori ambientali, fattori socio economici e carenze progettuali portano la Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ad esprimere un parere contrario alla realizzazione'' del terminal Gnl promosso dalla multinazionale spagnola Gas Natural.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech