lunedì 16 gennaio | 16:07
pubblicato il 26/set/2014 19:44

Galimberti (Fi): problema e' disoccupazione, superiamo art.18

Accanto a riforma del lavoro serve riforma del fisco (ASCA) - Roma, 26 set 2014 - "In un momento in cui la disoccupazione e' oltre il 40% e' insensato tutto il clamore e la battaglia intorno all'articolo 18 diventato, ormai, solo una resa dei conti interna al PD e ai sindacati. Oggi il problema degli italiani e' l'impossibilita' di trovare un lavoro e l'articolo 18 rappresenta un limite da superare affinche' le imprese possano creare occupazione". Lo dice il senatore di Forza Italia, Paolo Galimberti.

"La riforma del lavoro va affrontata con mentalita' pratica, rivolta al raggiungimento della ripresa economica del Paese che passa per una maggiore occupazione e una conseguente crescita dei consumi - insiste Galimberti -. Per far si' che questo si realizzi si deve affiancare una efficace riforma del fisco. E' una vergogna che oggi un giovane non possa mettere su famiglia o avviare una nuova attivita' a causa di un sistema fiscale troppo aggressivo e per le difficolta' di accesso al credito causate dalle banche." Pol/Gal

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow