sabato 25 febbraio | 08:26
pubblicato il 08/ago/2014 10:42

Gal: riforme occasione perduta. Non partecipiamo al voto

Moritificano la vita democratica e la storia della democrazia (ASCA) - Roma, 8 ago 2014 - "Avremmo dovuto tutti contribuire a una vera rifondazione del nostro Paese a partire da questa Riforma costituzionale, ma purtroppo questo desiderio e' rimasto frustrato. Il risultato a cui siamo arrivati e' una grande occasione perduta. Per questo, pur nell'indomita speranza che i successivi passaggi parlamentari siano caratterizzati da responsabilita', dignita' e orgoglio, abbiamo deciso di non partecipare al voto finale del provvedimento". Cosi' il senatore Antonio Scavone, vicepresidente vicario del gruppo Grandi Autonomie e Liberta', intervenendo nell'Aula di Palazzo Madama durante le dichiarazioni di voto sul ddl Riforme.

"Il patto costituzionale - ha proseguito - e' tra i cittadini non e' solo tra i partiti o tra leader politici. Una riforma costituzionale non puo' essere il frutto di un accordo contingente. Come invece, purtroppo, e' stato. Il percorso parlamentare e' stato, infatti, caratterizzato da un crescendo di gravi gesti di violazione istituzionale che rischiano di mettere in discussione la dignita' delle Istituzioni stesse. La riforma costituzionale non puo' avere il volto del governo in carica e basta. Io non so quale sia il miglior sistema in quanto a forma di governo. Quello che so e' stiamo facendo esattamente il contrario di un sistema equilibrato, rischiamo di inventare una sorta di cancellierato senza controllo. Diamo vita a una seconda Camera con l'obiettivo di avere un'Assemblea delle Autonomie negando per essa l'autonomia, la legittimazione, la dignita' elettorale e, quindi, la democrazia. Come non nutrire la preoccupazione che quanto fatto sia solo, piu' che una grande riforma, uno sbrigativo sacrificio come rimedio all'antipolitica? Resta purtroppo la paura che la strada scelta non potra' funzionare, perche' e' una strada che mortifica la vita democratica e la grande storia della nobile democrazia italiana.

Per questo non parteciperemo al voto".

Gal

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech